articolo precedente

Italia virtuosa: meno emissioni di Co2 e più green economy

Sostenibilità

Ecoturismo: assegnati da Legambiente gli Oscar alle strutture più green

Ben 41 tra alberghi, agriturismo e b&B premiati per i loro servizi all’insegna del risparmio energetico e della promozione del territorio. Bene la Toscana

Ecoturismo: assegnati da Legambiente gli Oscar alle strutture più green

Chi è convinto che il colore di San Valentino sia il rosso dovrà ricredersi. La festa dell’amore quest’anno si tinge di verde grazie a Legambiente, che premia le strutture ricettive più sostenibili della Penisola nel corso dell’evento “Innamorati dell’Italia” alla Borsa internazionale del Turismo di Milano. Hotel, relais, agriturismi, b&b, camping e stabilimenti balneari: sono ben 41 i vincitori degli Oscar dell’ecoturismo 2013, tutti affiliati all’etichetta Legambiente TurismoBellezzaNatura.

Alla competizione hanno preso parte in 400. Hanno avuto la meglio le strutture che hanno superato brillantemente nel corso dell’anno i controlli che l’associazione del Cigno verde ha effettuato sull’applicazione dei disciplinari che determinano il rilascio dell’etichetta, dall’uso delle rinnovabili ai sistemi di risparmio energetico, dalla gestione dei rifiuti alla qualità del cibo. Senza però dimenticare anche gli aspetti legati al benessere dei visitatori, che comprendono le attività didattiche, le forme di mobilità dolce contemplate e la promozione del territorio.

“St tratta di aziende – ha commentato Rossella Muroni, direttrice generale di Legambiente - che rappresentano al meglio l’Italia che guarda avanti e contrasta la crisi scommettendo sulla green economy, investendo nelle fonti pulite e le nuove tecnologie per il risparmio energetico. Operatori che oltre a salvaguardare l’ambiente curano il rapporto con il territorio e la natura, diffondono cultura, storia, arte e tradizioni e offrono il miglior Made in Italy agroalimentare. Tutto questo rappresenta un laboratorio imprenditoriale innovativo”.

Tra le Regioni la medaglia d’oro va alla Toscana, con ben 7 strutture da Oscar e il premio per la migliore esperienza collettiva, una novità assoluta assegnata ad un gruppo di eco alberghi dell’Isola d’Elba, che hanno lavorato con costanza e sinergia a favore di un turismo sostenibile e di qualità. Bene anche Emilia Romagna, Marche, Piemonte, Lombardia e Liguria. Tra le categorie previste, quella per l’ottima gestione ambientale, quella degli Amici del clima, degli Ambasciatori del biologico e dell’impegno sociale.

“Come dimostra proprio l’esperienza dell’arcipelago toscano – ha sottolineato Angelo Gentili, responsabile nazionale turismo di Legambiente - seguire un percorso verso una maggiore sostenibilità ambientale e mettersi in rete sono scelte vincenti in questo settore dove, di anno in anno, vediamo crescere la domanda di qualità e la sensibilità ambientale da parte di sempre più turisti, soprattutto stranieri, interessati non solo a visitare il nostro Paese ma a scoprirne e conoscerne la vera ricchezza che risiede nella bellezza diffusa ovunque, nel paesaggio, nella natura, nei parchi, nell’arte ma anche nella gastronomia e nelle produzioni artigianali”.


Se vuoi ricevere gli aggiornamenti di Energie Sensibili seguici su Facebook e Twitter.